Supporto in lingua italiana

Use this forum if you have installed hMailServer and want to ask a question related to a production release of hMailServer. Before posting, please read the troubleshooting guide. A large part of all reported issues are already described in detail here.
mimmocap
New user
New user
Posts: 1
Joined: 2016-02-11 20:28

Re: Supporto in lingua italiana

Post by mimmocap » 2016-02-11 20:51

Grazie per il supporto ita
Sono poco pratico di hmailserver
Vi spiego il mio problema:
Dovrei avere la possibilità di inviare mail tra i vari client della mia rete.
Ho installato il programma sul server (winserver2003 small busines) e all'atto dell'installazione mi avverte che le porte 25; 110; 443 sono già in uso e continuo con l'istallazione. Configuro il programma creando un dominio tipo miaditta.com e aggiungo alcuni account tipo interno1@miaditta.com; interno2@miaditta.com; interno3@miaditta.com e salvo; provo a configurare gli account su outlook inserendo nei campi pop3 l'indirizzo ip del server dove risiede hmailserver (da premettere che ci sono 2 conf. di rete dove una ha come ip tipo 192.168.1.250 e l'altro quello predefinito di rete ovvero 10.0.0.50.
provo ad inviare una mail di test e mi ritorna una mail con dicitura "utente inesistente". Da premettere che ho provato inserendo nella configurazione del pop3 tutti e due gli indirizzi ma la risposta è sempre la stessa.
Dove sbaglio?

User avatar
mattg
Moderator
Moderator
Posts: 20284
Joined: 2007-06-14 05:12
Location: 'The Outback' Australia

Re: Supporto in lingua italiana

Post by mattg » 2016-02-12 00:06

Dove sbaglio?

https://translate.google.com/

You can only have ONE mail server installed on a computer. If you were getting warnings about mail ports already being used, then you must have another server installed on that computer.

Outlook mail server settings should have the local IP address rather than miaditta.com
Using a domain name like miaditta.com requires suitable entries in your DNS, and MX records to be used outslide of your LAN

Why do you have 2 local LAN IP addresses? That isn't normal.

È possibile avere un solo server di posta installato su un computer. Se si stavano diventando avvertimenti sui porti di posta elettronica già in uso, quindi è necessario avere un altro server installato sul computer.

le impostazioni del server di posta di Outlook dovrebbero avere l'indirizzo IP locale piuttosto che miaditta.com
Utilizzando un nome di dominio come miaditta.com richiede voci idonei in DNS e record MX da utilizzare outslide della vostra LAN

Perché hai 2 indirizzi IP LAN locale? Questo non è normale.
Just 'cause I link to a page and say little else doesn't mean I am not being nice.
https://www.hmailserver.com/documentation

saitobenkei
New user
New user
Posts: 2
Joined: 2016-02-12 16:14

Re: Supporto in lingua italiana

Post by saitobenkei » 2016-02-12 16:18

@mimmocam
Windows 2003 small business server contiene gia' Exchange server 2003 (il server di posta elettronica di Microsoft). Per questo hai ricevuto quegli errori di porte gia' utilizzate.
Attenzione che se disinstalli Exchange, se non ricordo male, su quella specifica versione di Windows, il sistema dopo 30 giorni comincia a spegnersi da solo perche' stai "violando" i termini di licenza.

Ciao

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2016-02-12 17:01

Non puoi terminare il service senza disinstalli Exchange ? (*io* non lo so).
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

saitobenkei
New user
New user
Posts: 2
Joined: 2016-02-12 16:14

Re: Supporto in lingua italiana

Post by saitobenkei » 2016-02-12 17:10

Non lo so, non ho mai provato.
Inoltre i servizi che partono per far funzionare Exchange sono molti e non facilmente identificabili dalle descrizioni che ci sono nel pannello "servizi".
E' una cosa da provare con molta cautela.

Ciao

vincenzo78
New user
New user
Posts: 4
Joined: 2016-03-01 00:49

Re: Supporto in lingua italiana

Post by vincenzo78 » 2016-03-01 00:54

Buonasera,
ho la seguente esigenza.
In uno studio, con 10 postazioni, devo utilizzare un singolo indirizzo email su tutti i pc. Devo riuscire a far in modo che sia le mail in arrivo, che quelle inviate, non vengano cancellate.
Mi aiutate a trovare la soluzione? Avevo pensato a delle cartelle condivise su cui impostare i permessi, ma non ho trovato il modo di impostare le regole per spostare le mail inviate e ricevute.
Grazie

User avatar
mattg
Moderator
Moderator
Posts: 20284
Joined: 2007-06-14 05:12
Location: 'The Outback' Australia

Re: Supporto in lingua italiana

Post by mattg » 2016-03-01 01:55

È necessario disporre di 'inserimento' posta autorizzazioni per la cartella IMAP condivisa per essere in grado di spostare la posta a quella casella di posta elettronica condiviso.

Si potrebbe anche usare autorizzazioni delle cartelle condivise per limitare la capacità di 'cambiare la bandiera cancellato'

https://translate.google.com/
You need to have 'insert mail' permissions for the shared IMAP folder to be able to move mail to that shared mail box.

You would also use shared folder permissions to limit the ability to 'change the deleted flag'
Just 'cause I link to a page and say little else doesn't mean I am not being nice.
https://www.hmailserver.com/documentation

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-03-01 11:05

vincenzo78 wrote:Buonasera,
ho la seguente esigenza.
In uno studio, con 10 postazioni, devo utilizzare un singolo indirizzo email su tutti i pc. Devo riuscire a far in modo che sia le mail in arrivo, che quelle inviate, non vengano cancellate.
Mi aiutate a trovare la soluzione? Avevo pensato a delle cartelle condivise su cui impostare i permessi, ma non ho trovato il modo di impostare le regole per spostare le mail inviate e ricevute.
Grazie
crei un dominio fittizio (azienda.local) e tanti indirizzi quanti te ne servono.
sui pc chiaramente imposterai come email l'unica che usate e come parametri per l'autenticazione le mail (di azienda.local) che hai appena creato.
così ogni pc avrà una cassetta postale separata pur scrivendo sempre con lo stesso indirizzo.
crei due cartelle condivise imap (#ricevuta e #inviata, sulle quali puoi dare i permessi che vuoi (e assegnarli ad ogni singolo account)
crei un account adibito solo alla posta in arrivo (nel quale arriveranno tutte le mail dall'esterno) e con una regola sposti le mail nella cartella imap #ricevuta
crei un altro account di servizio per la posta in uscita e crei una regola generale che copi qui ogni mail in uscita.
in questo account di servizio crei una regola che sposta una copia nella cartella imap #inviata.

fine.

vincenzo78
New user
New user
Posts: 4
Joined: 2016-03-01 00:49

Re: Supporto in lingua italiana

Post by vincenzo78 » 2016-03-01 13:24

Conzi wrote:
vincenzo78 wrote:Buonasera,
ho la seguente esigenza.
In uno studio, con 10 postazioni, devo utilizzare un singolo indirizzo email su tutti i pc. Devo riuscire a far in modo che sia le mail in arrivo, che quelle inviate, non vengano cancellate.
Mi aiutate a trovare la soluzione? Avevo pensato a delle cartelle condivise su cui impostare i permessi, ma non ho trovato il modo di impostare le regole per spostare le mail inviate e ricevute.
Grazie
crei un dominio fittizio (azienda.local) e tanti indirizzi quanti te ne servono.
sui pc chiaramente imposterai come email l'unica che usate e come parametri per l'autenticazione le mail (di azienda.local) che hai appena creato.
così ogni pc avrà una cassetta postale separata pur scrivendo sempre con lo stesso indirizzo.
crei due cartelle condivise imap (#ricevuta e #inviata, sulle quali puoi dare i permessi che vuoi (e assegnarli ad ogni singolo account)
crei un account adibito solo alla posta in arrivo (nel quale arriveranno tutte le mail dall'esterno) e con una regola sposti le mail nella cartella imap #ricevuta
crei un altro account di servizio per la posta in uscita e crei una regola generale che copi qui ogni mail in uscita.
in questo account di servizio crei una regola che sposta una copia nella cartella imap #inviata.

fine.
L'idea è perfetta! Sono riuscito con la posta in arrivo, ma non riesco a creare le regole per la posta in uscita, ad esempio, in cosa consiste realmente "crei una regola generale che copi qui ogni mail in uscita"?
Grazie mille!

marcol1
New user
New user
Posts: 11
Joined: 2015-11-06 14:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by marcol1 » 2016-03-01 13:54

Ciao a tutti.
Ho cercato informazioni ma non mi sembra di averle trovate.
Io ho hmailserver con il database de default con SQL CE.
Qualcuno mi dice o mi indirizza alle informazioni necessarie per passare a SQL EXPRESS senza perdere dati?
Io in locale uso hmailserver come server IMAP, mentre gli account dai quali hmailserver scarica la posta sono tutti POP.
Grazie a chi volesse darmi una mano.

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-03-01 14:12

fine.[/quote]

L'idea è perfetta! Sono riuscito con la posta in arrivo, ma non riesco a creare le regole per la posta in uscita, ad esempio, in cosa consiste realmente "crei una regola generale che copi qui ogni mail in uscita"?
Grazie mille![/quote]

puoi creare regole di due tipi:
- regole generali ("rules" -> le trovi nell'albero a sx, tra "domains" e "Settings" )
con le quali puoi trattare le mail che entrano/escono/circolano nel mailserver

- regole utenti (che trovi tra la tab "external account" e "active directory" di ogni utente e che ti permettono di trattare le mail che *entrano* nella cassetta postale)

tornando all'argomento:
crei una regola generale fatta così:
di tutte le mail con mittente "(la tua mail che usate tutti)" mandane una copia all'account postainuscita@azienda.local (account di servizio).
poi, DENTRO questo account di servizio crei una regola "locale" che mandi tutte le mail nella cartella imap #inviata.

in altre parole: intercetti le mail in uscita e le mandi all'account di servizio, poi in questo account sposti le mail nella cartella imap (come hai fatto per la posta in arrivo).

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-03-01 14:18

marcol1 wrote:Ciao a tutti.
Ho cercato informazioni ma non mi sembra di averle trovate.
Io ho hmailserver con il database de default con SQL CE.
Qualcuno mi dice o mi indirizza alle informazioni necessarie per passare a SQL EXPRESS senza perdere dati?
Io in locale uso hmailserver come server IMAP, mentre gli account dai quali hmailserver scarica la posta sono tutti POP.
Grazie a chi volesse darmi una mano.
Fai un backup con lo strumento integrato, installi il nuovo database, configuri hmail per utilizzarlo e ripristini il backup.
se hai troppe email e non puoi fare così non mi viene in mente altro che installare un altro hmailserver su un'altra macchina (con il db che vuoi tu) e migrare il tutto (le impostazioni con il backup integrato e le mail con imapcopy)

vincenzo78
New user
New user
Posts: 4
Joined: 2016-03-01 00:49

Re: Supporto in lingua italiana

Post by vincenzo78 » 2016-03-01 15:23

Conzi wrote:fine.
L'idea è perfetta! Sono riuscito con la posta in arrivo, ma non riesco a creare le regole per la posta in uscita, ad esempio, in cosa consiste realmente "crei una regola generale che copi qui ogni mail in uscita"?
Grazie mille![/quote]

puoi creare regole di due tipi:
- regole generali ("rules" -> le trovi nell'albero a sx, tra "domains" e "Settings" )
con le quali puoi trattare le mail che entrano/escono/circolano nel mailserver

- regole utenti (che trovi tra la tab "external account" e "active directory" di ogni utente e che ti permettono di trattare le mail che *entrano* nella cassetta postale)

tornando all'argomento:
crei una regola generale fatta così:
di tutte le mail con mittente "(la tua mail che usate tutti)" mandane una copia all'account postainuscita@azienda.local (account di servizio).
poi, DENTRO questo account di servizio crei una regola "locale" che mandi tutte le mail nella cartella imap #inviata.

in altre parole: intercetti le mail in uscita e le mandi all'account di servizio, poi in questo account sposti le mail nella cartella imap (come hai fatto per la posta in arrivo).[/quote]

Ho capito...
Visto che sei così esperto ti pongo un altro quesito: fermo restando quello che ci siamo già detti, vorrei impostare, nel client di posta, gli account locali degli utente, ma spedire la posta sempre tramite lo stesso indirizzo pubblico.
Per farti capire meglio:
sul client ho marco@studio.local, ma la posta in uscita deve partire tramite info@nomeazienda.it
Come si realizza?
Grazie infinite!

marcol1
New user
New user
Posts: 11
Joined: 2015-11-06 14:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by marcol1 » 2016-03-01 15:44

Conzi wrote:
marcol1 wrote:Ciao a tutti.
Ho cercato informazioni ma non mi sembra di averle trovate.
Io ho hmailserver con il database de default con SQL CE.
Qualcuno mi dice o mi indirizza alle informazioni necessarie per passare a SQL EXPRESS senza perdere dati?
Io in locale uso hmailserver come server IMAP, mentre gli account dai quali hmailserver scarica la posta sono tutti POP.
Grazie a chi volesse darmi una mano.
Fai un backup con lo strumento integrato, installi il nuovo database, configuri hmail per utilizzarlo e ripristini il backup.
se hai troppe email e non puoi fare così non mi viene in mente altro che installare un altro hmailserver su un'altra macchina (con il db che vuoi tu) e migrare il tutto (le impostazioni con il backup integrato e le mail con imapcopy)
Grazie per la risposta.
ma come si usa imapcopy?

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2016-03-01 16:40

viewtopic.php?p=183383#p183383
Follow the link. The download and instructions are detailed.
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-03-02 00:20

marcol1 wrote: ma come si usa imapcopy?
ti ho detto una cazzata... pensavo a imapsync e ho scritto imapcopy.... e ho portato anche jimimaseye a sbagliare (sorry jimimaseye!)

lo scarichi da qui:
https://fedorahosted.org/released/imapsync/
scarica questa: imapsync-1.678.tgz

installi il perl, segui le istruzioni dentro al pacchetto imapsync-1.678.tgz per installare i pochi moduli che servono e poi usa questa sintassi in un file batch:
(poniamo che stai eseguendo il batch sul NUOVO server)
perl imapsync1525 --host1 VECCHIOSERVER --port1 143 --user1 user@domain.ext --authuser1 user@domain.ext --password1 passwordutente --host2 LOCALHOST --port2 143 --user2 user@domain.ext --authuser2 user@domain.ext --password2 passwordutente --authmech1 login --authmech2 login --addheader --allowsizemismatch

ciao

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-03-02 00:23

vincenzo78 wrote: Ho capito...
Visto che sei così esperto ti pongo un altro quesito: fermo restando quello che ci siamo già detti, vorrei impostare, nel client di posta, gli account locali degli utente, ma spedire la posta sempre tramite lo stesso indirizzo pubblico.
Per farti capire meglio:
sul client ho marco@studio.local, ma la posta in uscita deve partire tramite info@nomeazienda.it
Come si realizza?
Grazie infinite!

te l'ho già scritto...
nel client imposti la mail info@nomeazienda.it
ma come credenziali imap e smtp usi quelle di marco@studio.local

vincenzo78
New user
New user
Posts: 4
Joined: 2016-03-01 00:49

Re: Supporto in lingua italiana

Post by vincenzo78 » 2016-03-02 09:40

Conzi wrote:
vincenzo78 wrote: Ho capito...
Visto che sei così esperto ti pongo un altro quesito: fermo restando quello che ci siamo già detti, vorrei impostare, nel client di posta, gli account locali degli utente, ma spedire la posta sempre tramite lo stesso indirizzo pubblico.
Per farti capire meglio:
sul client ho marco@studio.local, ma la posta in uscita deve partire tramite info@nomeazienda.it
Come si realizza?
Grazie infinite!

te l'ho già scritto...
nel client imposti la mail info@nomeazienda.it
ma come credenziali imap e smtp usi quelle di marco@studio.local
Non mi sono spiegato bene... Quello che vorrei realizzare è avere sui pc l'email locale del tipo marco@studio.local, ma il server dovrebbe prendere le email in uscita e inviarle tramite email info@nomeazienda.it, in modo da poter capire, vedendo nella cartella Posta Inviata Condivisa, Chi ha spedito la mail.
È fattibile?
Grazie mille ancora.

marcol1
New user
New user
Posts: 11
Joined: 2015-11-06 14:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by marcol1 » 2016-03-02 19:13

Conzi wrote:
marcol1 wrote: ma come si usa imapcopy?
ti ho detto una cazzata... pensavo a imapsync e ho scritto imapcopy.... e ho portato anche jimimaseye a sbagliare (sorry jimimaseye!)

lo scarichi da qui:
https://fedorahosted.org/released/imapsync/
scarica questa: imapsync-1.678.tgz

installi il perl, segui le istruzioni dentro al pacchetto imapsync-1.678.tgz per installare i pochi moduli che servono e poi usa questa sintassi in un file batch:
(poniamo che stai eseguendo il batch sul NUOVO server)
perl imapsync1525 --host1 VECCHIOSERVER --port1 143 --user1 user@domain.ext --authuser1 user@domain.ext --password1 passwordutente --host2 LOCALHOST --port2 143 --user2 user@domain.ext --authuser2 user@domain.ext --password2 passwordutente --authmech1 login --authmech2 login --addheader --allowsizemismatch

ciao
Grazie per le precisazioni.
ti dico cosa ho fatto io.
Ho fatto un backup di hmailserver (che avevo con database integrato). Mi ha generato un file .7zip contenente un file .xml
Sul nuovo server ho installato sql express 2008 e management studio 2008
Ho installato hmailserver e gli ho detto di generare un nuovo database di mssql
Poi dall'interno di hmailserver ho fatto ripristina backup.
Per le cartelle IMAP, le copio in un account POP in outlook e poi le rimetto nell'IMAP e rifarà l'upload

Preciso che il backup l'ho fatto solo delle impostazioni non dei messaggi (erano 56gb e sto lavorando su server remoti)

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-03-03 01:07

vincenzo78 wrote:
Conzi wrote:
vincenzo78 wrote:
Non mi sono spiegato bene... Quello che vorrei realizzare è avere sui pc l'email locale del tipo marco@studio.local, ma il server dovrebbe prendere le email in uscita e inviarle tramite email info@nomeazienda.it, in modo da poter capire, vedendo nella cartella Posta Inviata Condivisa, Chi ha spedito la mail.
È fattibile?
Grazie mille ancora.
vuoi la botte piena e la moglie ubriaca :-)

Secondo me puoi associare alla mail un nome diverso nel client... e anche in questo modo potresti distinguere le mail in posta inviata condivisa
"amministrazione" <info@nomeazienda.it>
"commerciale" <info@nomeazienda.it>
ecc...

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-03-03 01:10

marcol1 wrote: Per le cartelle IMAP, le copio in un account POP in outlook e poi le rimetto nell'IMAP e rifarà l'upload

non ho capito bene la frase.... ma... e se in un account hai 100 cartelle imap?
fai tutto a mano?

marcol1
New user
New user
Posts: 11
Joined: 2015-11-06 14:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by marcol1 » 2016-03-03 02:11

Conzi wrote:
marcol1 wrote: Per le cartelle IMAP, le copio in un account POP in outlook e poi le rimetto nell'IMAP e rifarà l'upload

non ho capito bene la frase.... ma... e se in un account hai 100 cartelle imap?
fai tutto a mano?
Io ho anche più di 100 cartelle IMAP.
Faccio una selezione multipla e le trascino e le lasco tutta la notte a copiarsi.
Ti spiego perchè faccio così:
in hmail server io ho gli account uguali a quelli reali di tipo POP che scaricano appunto dai POP server
Se importo le mail in modalità IMAP da un'altro IMAP con imapsync poi quando vado a reimpostare gli account come POP le cartelle IMAP non sono associate agli account POP.

Così facendo posso avere sia IMAP che POP sullo stesso account, con lo smartphone imposto POP e sui pc imposto IMAP

Senza contare che c'è un altro modo:
dato che sono due server diversi, sul secondo è sufficiente inserire nei parametri di puntare al primo server e al termine della sincronizzazione lo ripunti ai POP server reali
Ma dato che io sincronizzo anche dei MAC, in realtà dovrò aggiornare le cartelle IMAP e lo farò trascinando da lì le cartelle che ora ho nel "MIO MAC"

molder73
New user
New user
Posts: 2
Joined: 2016-04-05 11:32

Re: Supporto in lingua italiana

Post by molder73 » 2016-04-05 15:15

Buongiorno a tutti,

da un po di tempo uso Hmailserver e fin'ora tutto ha funzionato. Lo uso per scaricare la posta da un account esterno in pop lasciando la mail sul server (ce ne sono circa 40000) che viene poi distribuita in ufficio. Da qualche settimana mi hanno fatto notare che anche se sul server ci sono delle mail nuove Hmailserver le scarica quando gli pare, ovvero magari ogni 3 o 5 ore, nonostante sia impostato il download ogni 3 minuti. Anche forzando il download a mano non scarica nulla e nemmeno pare dia alcun errore.Controllando sulla webmail e provando a scaricarle da Thunderbird il problema non si pone. Qualche idea su questa anomalia?
Grazie.

User avatar
mattg
Moderator
Moderator
Posts: 20284
Joined: 2007-06-14 05:12
Location: 'The Outback' Australia

Re: Supporto in lingua italiana

Post by mattg » 2016-04-05 15:48

Do you have AntiVirus on your hmailserver machine? Try disabling that.

https://translate.google.com/
Just 'cause I link to a page and say little else doesn't mean I am not being nice.
https://www.hmailserver.com/documentation

alescan
Normal user
Normal user
Posts: 45
Joined: 2014-11-11 17:29
Location: Italy
Contact:

Re: Supporto in lingua italiana

Post by alescan » 2016-04-05 16:31

Prova ad attivare il log pop3 e vedi cosa ti dice oppure poi postalo qui.
HMS 5.6.7 B2425 on Win Server 2016 Standard with SQL Server 2014 SP2

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-04-05 21:31

molder73 wrote:Buongiorno a tutti,

da un po di tempo uso Hmailserver e fin'ora tutto ha funzionato. Lo uso per scaricare la posta da un account esterno in pop lasciando la mail sul server (ce ne sono circa 40000) che viene poi distribuita in ufficio. Da qualche settimana mi hanno fatto notare che anche se sul server ci sono delle mail nuove Hmailserver le scarica quando gli pare, ovvero magari ogni 3 o 5 ore, nonostante sia impostato il download ogni 3 minuti. Anche forzando il download a mano non scarica nulla e nemmeno pare dia alcun errore.Controllando sulla webmail e provando a scaricarle da Thunderbird il problema non si pone. Qualche idea su questa anomalia?
Grazie.
e tu pensi che in 3 minuti riesca a passare 40.000 mail?
secondo me comincia a scaricare, fa il check delle email (si smazza le 40000 per cercare quelle nuove) e, mentre lo sta facendo, scadono i 3 minuti... al che ricomincia, magari trovando la mailbox locked...
mi sa che il problema è proprio quello...

molder73
New user
New user
Posts: 2
Joined: 2016-04-05 11:32

Re: Supporto in lingua italiana

Post by molder73 » 2016-04-06 11:40

Conzi wrote:
molder73 wrote:Buongiorno a tutti,

da un po di tempo uso Hmailserver e fin'ora tutto ha funzionato. Lo uso per scaricare la posta da un account esterno in pop lasciando la mail sul server (ce ne sono circa 40000) che viene poi distribuita in ufficio. Da qualche settimana mi hanno fatto notare che anche se sul server ci sono delle mail nuove Hmailserver le scarica quando gli pare, ovvero magari ogni 3 o 5 ore, nonostante sia impostato il download ogni 3 minuti. Anche forzando il download a mano non scarica nulla e nemmeno pare dia alcun errore.Controllando sulla webmail e provando a scaricarle da Thunderbird il problema non si pone. Qualche idea su questa anomalia?
Grazie.
e tu pensi che in 3 minuti riesca a passare 40.000 mail?
secondo me comincia a scaricare, fa il check delle email (si smazza le 40000 per cercare quelle nuove) e, mentre lo sta facendo, scadono i 3 minuti... al che ricomincia, magari trovando la mailbox locked...
mi sa che il problema è proprio quello...


Già...era proprio quella la conclusione a cui ero arrivato, ma volevo il parere di chi ne sa più di me sull'argomento! Non ero sicuro che ogni vota controllasse tutte le 40000 mail...il pop ha fatto il suo tempo...ehee
Grazie per il suggerimento, anche perchè postare il log del pop la vedo dura, giustamente con tutte quelle mail è una roba enorme!!!!
Proverò a convincerli a cancellare un po delle 40000 mail almeno archiavandole da qualche parte!!!
Vi farò sapere....
Grazie

Berga85
New user
New user
Posts: 1
Joined: 2016-04-13 17:10

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Berga85 » 2016-04-13 17:36

Buongiorno a tutti.
Ho installato HMail Server e funziona alla grande, ho solo un piccolo problema che non riesco a risolvere.
Io ho installato HMail server perchè ho l'esigenza di far leggere a più utenti la stesso indirizzo mail. Questi indirizzi mail però possono essere configurati con POP e hanno uno spazio limitato.
Ecco quindi che ho trovato la soluzione i HMail Server.

Ho creato il dominio azienda.it
creato account fittizio pippo.pippo@azienda.it legato ad un account esterno reale pippo.pippo@ditta.it
creato account fittizio pippo2.pippo2@azienda.it legato ad un account esterno reale pippo2.pippo2@ditta.it
e cosi via...
Gli account esterni sono configurati tramite POP

Sui client utilizzo Thunderbird e li ho configurati tramite IMAP.

Funziona tutto regolarmente fino a qui... il mio problema è l'SMTP!
In SMTP Ho configurato SMTP relayer con l'autenticazione (visto che la richiede). L'email in uscita funziona ma in realtà che io spedisca con pippo.pippo o pippo2.pippo2 (o qualsiasi altro account configurato) invia sempre con lo stesso smtp e compare l'indirizzo del'SMTP. Come posso inviare l'email con l'indirizzo esatto? Cioè, è possibile configuare tanti SMTP quanti sono gli account?
Nei post precedenti ho trovato qualcosa ma non ho capito come configurarli, anche perchè si parla di domini diversi. Il mio in realtà è solo uno il dominio!

Grazie per l'attenzione.
Buona serata!!

ciolo
New user
New user
Posts: 2
Joined: 2016-04-13 17:29

Re: Supporto in lingua italiana

Post by ciolo » 2016-04-13 17:39

Buonasera a tutti! ho uno strano problema, i clienti di posta imap (outlook o thunderbird) scaricano la posta solo quando effettuano il primo accesso. se li lascio aperti non sincronizzano le mail, per poter vedere la posta scaricata devo riaprire e chiudere i client. a qualcuno è successo? che soluzioni devo adottare? grazie mille per tutto l'aiuto che potrete darmi

marcol1
New user
New user
Posts: 11
Joined: 2015-11-06 14:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by marcol1 » 2016-07-29 13:01

Ciao a tutti. Due problemi mi stanno stressando e non trovo soluzioni.
Uso Hmailserver su Windows server 2008.
Ho 5 domini configurati con 5/6 email per dominio.
Ho su tutti impostato IMAP locale, con gli account reali che sono POP
Non ho nessuna regola di indirizzamento in cartelle o simili.
Non utilizzo SMTP interno, cioè nei vari account su outlook (o mail su mac) ogni account invia usando SMTP di aruba relativo all'account.
Ha funzionato tutto bene per un pò.

Problema:
Ora succede che alcune email arrivano al destinatario ripetute anche 20 volte.
(di solito sono email con allegati grandi, ma anche con allegati piccoli è successo. Questo succede con diversi computer, anche con versioni client di posta differenti).

Qualcuno mi sà aiutare? Grazie

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-07-29 14:34

marcol1 wrote:Ciao a tutti. Due problemi mi stanno stressando e non trovo soluzioni.
Uso Hmailserver su Windows server 2008.
Ho 5 domini configurati con 5/6 email per dominio.
Ho su tutti impostato IMAP locale, con gli account reali che sono POP
Non ho nessuna regola di indirizzamento in cartelle o simili.
Non utilizzo SMTP interno, cioè nei vari account su outlook (o mail su mac) ogni account invia usando SMTP di aruba relativo all'account.
Ha funzionato tutto bene per un pò.

Problema:
Ora succede che alcune email arrivano al destinatario ripetute anche 20 volte.
(di solito sono email con allegati grandi, ma anche con allegati piccoli è successo. Questo succede con diversi computer, anche con versioni client di posta differenti).

Qualcuno mi sà aiutare? Grazie
non capisco cosa c'entra hmailserver, dato che spedisci con l'smtp di aruba.....
Non è meglio che i client usino come smtp il server hmailserver... e che sia hmailserver ad inoltrare ad Aruba?

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2016-07-29 14:39

Conzi wrote:non capisco cosa c'entra hmailserver, dato che spedisci con l'smtp di aruba.....
Non è meglio che i client usino come smtp il server hmailserver... e che sia hmailserver ad inoltrare ad Aruba?
Hi Conzi

If the problem is with Aruba SMTP or the connection to it (ie, a slow or interupted ADSL connection) then it doesnt matter if client sends direct through Aruba or to HMS and then to Aruba.

I think the first call should be with Aruba support.

Perhaps you could explain or ask why he doesnt use direct SMTP delivered from HMS (and not using Aruba relays)?
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-07-29 14:59

jimimaseye wrote:
Conzi wrote:non capisco cosa c'entra hmailserver, dato che spedisci con l'smtp di aruba.....
Non è meglio che i client usino come smtp il server hmailserver... e che sia hmailserver ad inoltrare ad Aruba?
Hi Conzi

If the problem is with Aruba SMTP or the connection to it (ie, a slow or interupted ADSL connection) then it doesnt matter if client sends direct through Aruba or to HMS and then to Aruba.

I think the first call should be with Aruba support.

Perhaps you could explain or ask why he doesnt use direct SMTP delivered from HMS (and not using Aruba relays)?
Sending with hmailserver to aruba make it possible to check logs for troubleshooting

marcol1
New user
New user
Posts: 11
Joined: 2015-11-06 14:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by marcol1 » 2016-07-29 16:15

Non credo sia Aruba perchè ho qualche decina di domini su aruba, e con nessun cliente ho questo problema, nemmeno i miei personali che sono diversi hanno questo problema.
Questo problema ce l'ho con tre diversi domini, guarda caso i tre domini che ho su hmailserver.
Ho pensato a qualche problema relativo a instradamento imap delle email inviate.
Io uso gli smtp esterni perchè quando li ho configurati la prima volta hanno funzionato, e le email inviate le trovo comunque nelle cartelle di posta inviata in imap (è il client che la sposta di default).

marcol1
New user
New user
Posts: 11
Joined: 2015-11-06 14:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by marcol1 » 2016-07-29 16:48

Volendo configurare smtp in hmailserver non trovo una guida esaustiva, a meno di fare parecchie prove e nell'ambiente stanno lavorando.
Qualcuno ha voglia di descrivermi la procedura o indicarmi dove la trovo?
La porta 25 è utilizzabile.

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-07-29 17:15

marcol1 wrote:Volendo configurare smtp in hmailserver non trovo una guida esaustiva, a meno di fare parecchie prove e nell'ambiente stanno lavorando.
Qualcuno ha voglia di descrivermi la procedura o indicarmi dove la trovo?
La porta 25 è utilizzabile.
sui client metti come server smtp l'ip (o il nome host)del server hmailserver. (porta 25 NO ssl/tls)

se usi la porta 25 controlla con un telnet che sia raggiungibile.
per es da uno dei pc client fai da prompt dei comandi di windows: 'telnet ipmailserver 25' (senza apici) e dovrebbe rispondere " 220 nomehost".

fatto questo vai in Settings -> protocol -> SMTP (dove puoi impostare il nomehost tra l'altro...) vai sulla tab "Delivery of e-mail" e in SMTP relayer inserisci i dati per la spedizione verso aruba.

come "connection security" metti STARTTLS (Optional), poi vai in
Settings -> Advanced -> SSL/TLS e togli il check a "Verify remote server SSL/TLS certificates" perche' i certificati di Aruba sono spesso scaduti o non corretti e falliscono la verifica.

In Settings -> Logging abilita almeno i log Application/SMTP/TCP-IP/POP3

marcol1
New user
New user
Posts: 11
Joined: 2015-11-06 14:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by marcol1 » 2016-07-29 18:51

Grazie Conzi,
ma vedo che si può impostare un solo smtp, io devo usare smtp diversi, per vari motivi (oltre al fatto che ho configurato anche 3 email certificate, ma per queste tre lascio così).
Non si possono impostare 3 diversi smtp visto che i domini sono 3?

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2016-07-29 19:04

marcol1 wrote: ma vedo che si può impostare un solo smtp, io devo usare smtp diversi, per vari motivi
Non si possono impostare 3 diversi smtp visto che i domini sono 3?
Si e possibile. ROUTES: https://www.hmailserver.com/documentati ... ence_route
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

User avatar
Conzi
Normal user
Normal user
Posts: 140
Joined: 2006-02-24 14:44
Location: Varese, Italy

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Conzi » 2016-07-29 19:23

marcol1 wrote:Grazie Conzi,
ma vedo che si può impostare un solo smtp, io devo usare smtp diversi, per vari motivi (oltre al fatto che ho configurato anche 3 email certificate, ma per queste tre lascio così).
Non si possono impostare 3 diversi smtp visto che i domini sono 3?
si può fare utilizzando le regole generali e le rotte statiche.
poniamo che tu abbia nel mailserver 3 domini: dominio1 dominio2 dominio3

in pratica dobbiamo dire al mailserver questo:
SE il FROM del mittente contiene dominio1 allora inoltra le email con questa rotta statica (route1)
e fare la stessa regola per gli altri due domini

quindi devi come prima cosa andare in Settings -> Protocols -> SMTP -> Routes
e creare le rotte di inoltro per i tuoi 3 domini.

poi vai in Rules e crei 3 regole fatte così:
Criteria: SE il FROM del mittente CONTIENE dominio1
Actions: Send Using Route (e scegli la rotta relativa al dominio1)

quindi hmail, quando vede una mail in uscita verso un dominio diverso dai tuoi 3 (ma inviato da un utente di uno dei tuoi 3 domini) inoltrerà la mail tramite la rotta appropriata.

Lo stesso procedimento lo puoi fare per le mail certificate.

ismurdegus
New user
New user
Posts: 1
Joined: 2008-08-13 02:45

Requisiti hardware e capacita' elaborazione

Post by ismurdegus » 2016-08-14 12:57

Salve a tutti

FInalmente posso parlare in Italino... :)

Ho alcune domande da fare agli esperti, brevi e concise.


1) Devo installare il server in un ufficio di 4 persone con 10 caselle di posta. Il manager ha la sua posta con molte sottocartelle ed allegati. In totale solo lui ha 50GB di posta. Gli altri dipendenti variano da 2GB a 6GB. Hmailserver e' in grado di gestire il tutto?

2) Ho un server HP con dual core Itel a 3.0Ghz e 4GB RAM + 256GB SSD, sono sufficineti?

3)Devo installare un server SQL separato? Se si, quale? Mysql?

4)Il server ha bisogno di manutenzione ?

5)Come sistema operativo, cercando di usare il piu' stabile possibile, cosa mi consigliate? WIndows 7?


Grazie in anticipo.
Si dovrebbe creare una sezione a parte del forum.... :D

User avatar
mattg
Moderator
Moderator
Posts: 20284
Joined: 2007-06-14 05:12
Location: 'The Outback' Australia

Re: Supporto in lingua italiana

Post by mattg » 2016-08-14 13:18

translate.google.com
1. Yes
2. Yes very easily
3. Yes you should, It is a good idea. MySQL is what most of us use
4. Not much unless you want to play with anti-spam settings etc
5. I use windows 10, but Windows 7 is fine (and more stable than windows 10 generally)




1. Sì
2. Sì molto facilmente
3. Sì si dovrebbe, è una buona idea. MySQL è ciò che la maggior parte di noi utilizza
4. Non molto a meno che non si vuole giocare con le impostazioni anti-spam, ecc
5. Io uso Windows 10, ma Windows 7 va bene (e più stabile di Windows 10 in generale)
Just 'cause I link to a page and say little else doesn't mean I am not being nice.
https://www.hmailserver.com/documentation

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Requisiti hardware e capacita' elaborazione

Post by jimimaseye » 2016-08-14 13:25

ismurdegus wrote: 1) Devo installare il server in un ufficio di 4 persone con 10 caselle di posta. Il manager ha la sua posta con molte sottocartelle ed allegati. In totale solo lui ha 50GB di posta. Gli altri dipendenti variano da 2GB a 6GB. Hmailserver e' in grado di gestire il tutto?
Absolutamente, si.
ismurdegus wrote: 2) Ho un server HP con dual core Itel a 3.0Ghz e 4GB RAM + 256GB SSD, sono sufficineti?
Per questo installazione, si.
ismurdegus wrote: 3)Devo installare un server SQL separato? Se si, quale? Mysql?
Consigliabile si. (Il EULA da MSSQLCE non permette l'uso per 'commercial use'). Uso MySQL Community Edition. viewtopic.php?f=21&t=29726
ismurdegus wrote: 4)Il server ha bisogno di manutenzione ?
Ogni giorni, a backup come normale administrazione/housekeeping. viewtopic.php?f=21&t=28139
ismurdegus wrote: 5)Come sistema operativo, cercando di usare il piu' stabile possibile, cosa mi consigliate? WIndows 7?
E suffcienti, si.
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

wiliamlaquila
New user
New user
Posts: 1
Joined: 2016-10-24 11:09

Re: Supporto in lingua italiana

Post by wiliamlaquila » 2016-10-24 11:26

Salve, qualcuno mi puo' spiegare come risolvere il seguente problema?

ho un dominio mydomain.com configurato su hmailserver (che e' collegato con un server esterno con smtp e la regola che mi consente l'invio con l'autenticazione per la email di invio) e funziona regolarmente come server di distribuzione.

Quando pero' invio un'email da un indirizzo interno ad un'altro interno questi viene ricevuto regolarmente dai client interni ma non ho la possibilita' di farlo arrivare ai client che sono agganciati al server esterno (probabilmente perche' sono stato costretto a configurare hmailserver con lo stesso dominio del server esterno "per evitare che i messaggi potessero essere catalogati come SPAM dal server di ricezione").

ricapitolando hrmail (mydomain.com) --------------->>> axygen (mydomain.com)

( vorrei mandare da pippo@mydomain.com a pluto@mydomain.com non rigirandolo da hrmail bensi' da Axygen )
Il tutto per avere la ricezione anche dai client esterni agganciati tramite internet (come i client dei telefonini).

SMTP hrmail-mydomain.com SMTP axygen-mydomain.com

Come si puo' risolvere il problema?

User avatar
mattg
Moderator
Moderator
Posts: 20284
Joined: 2007-06-14 05:12
Location: 'The Outback' Australia

Re: Supporto in lingua italiana

Post by mattg » 2016-10-24 12:43

you need to add a route for 'mydomain.com'
Just 'cause I link to a page and say little else doesn't mean I am not being nice.
https://www.hmailserver.com/documentation

sagas
New user
New user
Posts: 1
Joined: 2016-11-09 15:22

Re: Supporto in lingua italiana

Post by sagas » 2016-11-22 12:11

Buongiorno,

in azienda ho installato da tempo l'hMailServer, con funzionamento regolare, ultimamente ho aggiornato sia l'SQL che hMS alla versione 5.6.6, dopo tutto ciò sono iniziati a comparire messaggio su Outlook 2010 dei singoli utenti questo messaggio: "Il server ha segnalato un ID utente con conforme allo standard IMAP. Errore Server."
Come potrei rimuovere questo fastidioso messaggio che compare su ogni computer collegato.
Grazie

Good morning,

I installed in the company for some time the hMailServer, regularly operating, lately I have updated both the SQL that HMS to version 5.6.6, after everything began to appear message on Outlook 2010 individual users this message: "The server reported a user ID with compliant IMAP standard. Server Error. "
How can I remove this annoying message that appears on every computer connected.
Thank you

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2016-11-22 12:33

Is a problem with Outlook (https://www.google.co.uk/search?q=Outlo ... ror.&hl=en). You are not the first and wont be the last (even our very own Mattg had the problem back in 2010 viewtopic.php?t=17957). The answer is to not use Outlook (as is a common answer when dealing with IMAP problems - Outlook é propio rompipalle at non-Exchange IMAP.)
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

jamaisx
New user
New user
Posts: 6
Joined: 2013-12-31 10:41

hMailserver come principale e backup

Post by jamaisx » 2017-05-05 16:35

Ciao a tutti, ho configurato un server come backup seguendo questo tutorial

https://www.hmailserver.com/documentati ... _mx_backup

nel dns ho impostato i record MX 10 per il primario es: 10 mail.dominio.com ed il secondario che punta al server di backup es. 20 backup.altrodominio.com

ma sia mettendo in pausa il server principale che fermando il servizio, le mail non arrivano al server di backup, secondo voi i provider del mittente iniziale gestiscono il mancato invio per un certo periodo di tempo prima di inoltrare al backup? Oppure devo proprio spegnere la macchina? Purtroppo essendo il primario un server di produzione non posso chiuderlo per troppo tempo e rischiare di perdere mail in arrivo!

Grazie per i vostri consigli.

User avatar
mattg
Moderator
Moderator
Posts: 20284
Joined: 2007-06-14 05:12
Location: 'The Outback' Australia

Re: Supporto in lingua italiana

Post by mattg » 2017-05-05 22:52

I suspect that most mail servers would try the primary MX again, before trying the secondary MX, except spammers. They tend to choose the last one on the list as often the security / anti-spam settings are lower on the secondary MX servers.

If the Primary was off for say an hour, that may be different.
(In saying that, hMailserver when sending will switch to the next MX server after the first failure, so you could test this by sending via another hMailserver I'd expect)

translate.google.com
Just 'cause I link to a page and say little else doesn't mean I am not being nice.
https://www.hmailserver.com/documentation

cmarcello
New user
New user
Posts: 1
Joined: 2017-08-02 16:35

Re: Supporto in lingua italiana

Post by cmarcello » 2017-08-02 16:40

Ciao ragazzi,
ho ben due domande per voi :roll: :roll:

1) con hmail e thunderbird posso configurare l'out of office? Non riesco in nessun modo!!

2) L'utilizzatore della posta mi dice che in passato accedeva ad una pagina web di admin dalla quale poteva gestire gli altri account di posta (redirect, DL, etc...) è possibile?
Come posso fare ad attivare questa funzionalità?


Perdonatemi ma sono nubbo con hmailserver e la documentazione in giro non mi aiuta parecchio (probabilmente perchè non riesco a cercare con le giuste chiavi)

Grazie a chi mi salva!! <3

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2017-08-02 16:58

Salve

1, Non é possible con TB normale, pero ho fatto questo: viewtopic.php?f=20&t=28942

2, é possible con WebAdmin. https://www.hmailserver.com/documentati ... hpwebadmin
Perdonatemi ma sono nubbo con hmailserver e la documentazione in giro non mi aiuta parecchio (probabilmente perchè non riesco a cercare con le giuste chiavi)
Usa Google - e molto meglio!
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

sestante2012
New user
New user
Posts: 3
Joined: 2015-05-23 08:27

Re: Supporto in lingua italiana

Post by sestante2012 » 2017-08-27 07:55

Buongiorno a tutti!

sto diventando matto con la configurazione di hmail con due domini.
ho letto quasi tutti i posto che, direttamente o indirettamente, trattano l'argomento, ma non riesco ad arrivare a capo della cosa.
faccio un riepilogo:
- adsl di infostrada
- dominio1 (dominio aruba)
- dominio2 (libero.it)

riesco a ricevere da tutti

ho configurato il delivery SMTP con parametri aruba ssl
ho fatto delle routes a livello di protocollo SMTP con server dei singoli domini e relative credenziali.

il risultato è che dal dominio1 ricevo e mando a tutti e all'indirizzo di libero configurato all'intern del server, ma non riesco a mandare ad altri destinatari con @libero.it

dal dominio2, fatta la Rules a livello generale che se il mittente era indirizzo.conf.in.hmail@libero.it usa la routes libero creata in precedenza, mi spedisce ovunque.

in conclusione mi rimane il problema descritto su dominio1 che non riesco a mandare a altri indirizzi di libero.

cosa sbaglio?

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2017-08-27 09:44

Run viewtopic.php?f=20&t=30914 and post the results.

You should have 2 routes: 1 for Aruba which is configured to send via the Aruba SMTP server and 1 for Libero.it which is then configured to send via Libero SMTP server.
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

sestante2012
New user
New user
Posts: 3
Joined: 2015-05-23 08:27

Re: Supporto in lingua italiana

Post by sestante2012 » 2017-08-28 06:46

Grazie per la risposta.
volevo aggiungere che il messaggio di errore che Outlook mi restituisce all'invio delle mail è

Impossibile raggiungere i destinatari seguenti:

'xxxx@sexxxxxxx.it' 28/08/2017 06.45
Errore server: "550 Unknown user"

ecco il report generato:

[code]2017-08-28 Hmailserver: 5.6.6-B2383

DOMAINS

"Domain1.com" - Lixxxx.it Enabled: True

SIGNATURE LIMITS DKIM ADVANCED
Enabled: False Max size: 0 Enabled: False
Max message size: 0 Plus addressing: False
Max size of accounts: 0
Greylisting: False

"Domain2.com" - pex.it Enabled: True

SIGNATURE LIMITS DKIM ADVANCED
Enabled: False Max size: 0 Enabled: False
Max message size: 0 Plus addressing: False
Max size of accounts: 0
Greylisting: False

"Domain3.com" - sexxxxxxxxxx.it Enabled: True

SIGNATURE LIMITS DKIM ADVANCED
Enabled: False Max size: 0 Enabled: False
Max message size: 0 Plus addressing: False
Max size of accounts: 0
Greylisting: False
-----------------------------------------------------------------------------------------------

IP RANGES

IP: 127.0.0.1 - 127.0.0.1 Priority: 15 Name: My computer

Allow connections Other
SMTP: True Antispam : True !! 'Spam tests' not enabled !!
POP3: True Antivirus: True !! ANTIVIRUS NOT CONFIGURED !!
IMAP: True SSL/TLS: False

Allow Deliveries from Require Authentication from
Local To Local - True Local To Local - False
Local To External - True Local To External - False
External To Local - True External To Local - False
External To External - True External To External - True


IP: 0.0.0.0 - 255.255.255.255 Priority: 10 Name: Internet

Allow connections Other
SMTP: True Antispam : False
POP3: True Antivirus: False
IMAP: True SSL/TLS: False

Allow Deliveries from Require Authentication from
Local To Local - True Local To Local - True
Local To External - True Local To External - True
External To Local - True External To Local - True
External To External - True External To External - True


------------------------------------------------------
AUTOBANNED Local Addresses:
No entries

-----------------------------------------------------------------------------------------------

AUTOBAN
Autoban Enabled: True Max invalid logon attempts: 5
Minutes Before Reset: 30 (0,50 hours, 0,02 days)
Minutes to Autoban: 60 (1,00 hours, 0,04 days)

No problems were found in the IP range configuration.
-----------------------------------------------------------------------------------------------

INCOMING RELAYS
No entries
-----------------------------------------------------------------------------------------------

PROTOCOLS

SMTP
GENERAL DELIVERY RFC COMPLIANCE ADVANCED
No. Connections: 0 No Retries: 4 Mins: 60 Plain Text: False Bind:
Host: EXTERNAL.TLD Empty sender: True Batch recipients: 100
Max Msg Size:204800 Relay:- Incorrect endings: True Use STARTTLS: True
EXTERNAL.TLD Port: 465 Disc. on invalid: False Delivered-To hdr: False
Req Auth: True Loop limit: 5
*User Entered* Recipient hosts: 15
Con. Sec.: SSL/TLS
POP3
No. Connections: 0

IMAP
GENERAL PUBLIC FOLDERS ADVANCED
No. Connections: 0 Public folder name: #Public IMAP sort: True
IMAP Quota: True
IMAP Idle: True
IMAP ACL: True
Delim: "."
-----------------------------------------------------------------------------------------------

ANTISPAM

GENERAL SPAM TESTS Score SPAMASSASSIN
Spam Mark: 5 Use SPF: False - 3 Use Spamassassin: False
Add X-HmailServer-Spam: True Check HELO host: False - 2
Add X-HmailServer-Reason: True Check MX records: False - 2
Add X-HmailServer-Subject: False Verify DKIM: False - 5

Spam delete threshold: 20 Maximum message size: 1024

GREYLISTING:
Greylisting: False

DNSBL ENTRIES:
No entries

SURBL ENTRIES:
No entries
-----------------------------------------------------------------------------------------------

WHITELISTING
No entries
-----------------------------------------------------------------------------------------------

ANTIVIRUS: No application configured.

Block Attachments: False
-----------------------------------------------------------------------------------------------

SSL/TLS
SSL 3.0 : True
TLS 1.0 : True
TLS 1.1 : True
TLS 1.2 : True Verify Remote SSL/TLS Certs: True
SslCipherList :

ECDHE-RSA-AES128-GCM-SHA256 - ECDHE-ECDSA-AES128-GCM-SHA256 - ECDHE-RSA-AES256-GCM-SHA384
ECDHE-ECDSA-AES256-GCM-SHA384 - DHE-RSA-AES128-GCM-SHA256 - DHE-DSS-AES128-GCM-SHA256
kEDH+AESGCM - ECDHE-RSA-AES128-SHA256 - ECDHE-ECDSA-AES128-SHA256
ECDHE-RSA-AES128-SHA - ECDHE-ECDSA-AES128-SHA - ECDHE-RSA-AES256-SHA384
ECDHE-ECDSA-AES256-SHA384 - ECDHE-RSA-AES256-SHA - ECDHE-ECDSA-AES256-SHA
DHE-RSA-AES128-SHA256 - DHE-RSA-AES128-SHA - DHE-DSS-AES128-SHA256
DHE-RSA-AES256-SHA256 - DHE-DSS-AES256-SHA - DHE-RSA-AES256-SHA
AES128-GCM-SHA256 - AES256-GCM-SHA384 - ECDHE-RSA-RC4-SHA
ECDHE-ECDSA-RC4-SHA - AES128 - AES256
RC4-SHA - HIGH - !aNULL
!eNULL - !EXPORT - !DES
!3DES - !MD5 - !PSK;
-----------------------------------------------------------------------------------------------

TCPIP PORTS Connection Sec
0.0.0.0 / 10025 / SMTP - None
0.0.0.0 / 10110 / POP3 - None
0.0.0.0 / 10143 / IMAP - None
-----------------------------------------------------------------------------------------------

LOGGING Logging Enabled: False

Paths:-
Error: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Logs\ERROR_hmailserver_2017-08-28.log
Event: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Logs\hmailserver_events.log - Not present
Awstats: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Logs\hmailserver_awstats.log
-----------------------------------------------------------------------------------------------

SYSTEM TESTS

Database type: MSSQL Compact

IPv6 support is available in operating system.

Backup directory C:\Posta is writable.

Relative message paths are stored in the database for all messages.

-----------------------------------------------------------------------------------------------

HMAILSERVER.INI

[Directories]
Program folder: C:\Program Files (x86)\hMailServer\
Database folder: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Database
Data folder: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Data
Log folder: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Logs
Temp folder: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Temp
Event folder: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Events

[Database]
Type= MSSQLCE
Username=
PasswordEncryption=1
Port= 0
Server=
Internal= 1
-----------------------------------------------------------------------------------------------

[/code]
Generated by HMSSettingsDiagnostics v1.73, Hmailserver Forum.

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2017-08-28 10:08

Impossibile raggiungere i destinatari seguenti:

'xxxx@sexxxxxxx.it' 28/08/2017 06.45
Errore server: "550 Unknown user"
Ensure the user exists locally or add a route for this domain pointing to external host.
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2017-08-28 11:16

Also

Cambiare:

IP: 0.0.0.0 - 255.255.255.255 Priority: 10 Name: Internet

Require Authentication from Local To External - True

to

IP: 0.0.0.0 - 255.255.255.255 Priority: 10 Name: Internet

Require Authentication from Local To External - False
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

sestante2012
New user
New user
Posts: 3
Joined: 2015-05-23 08:27

Re: Supporto in lingua italiana

Post by sestante2012 » 2017-08-29 18:51

Niente da fare!
la configurazione che ho provato sono molteplici, ma senza risultato!
continuo a ricevere lo stesso messaggio

Il messaggio non ha raggiunto alcuni o tutti i destinatari.

Oggetto: PROVA
Inviato: 29/08/2017 18.50

Impossibile raggiungere i destinatari seguenti:

'BACKUP@SESTANTE2012.IT' 29/08/2017 18.50
Errore server: "550 Unknown user"


Il messaggio non ha raggiunto alcuni o tutti i destinatari.

Oggetto: PROVA
Inviato: 29/08/2017 18.50

Impossibile raggiungere i destinatari seguenti:

BACKUP@SESTANTE2012.IT
Il destinatario è stato eliminato o non ha un indirizzo di posta elettronica.
Attachments
routes.JPG
rules.JPG

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2017-08-29 22:28

You have not set a proper route for "SESTANTE2012.IT" - you only have "SESTANTE2012".

1, Change Route:

from

"SESTANTE2012"

to

"sestante2012.it"

2, Remove the RULE
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

fabryx
New user
New user
Posts: 1
Joined: 2017-10-15 15:52

Re: Supporto in lingua italiana

Post by fabryx » 2017-10-15 16:01

Salve, da poco ho intrapreso il mondo di hmail server. Volevo sapere se qualcuno puo' darmi una mano con il mio problema. Ho creato un mio dominio e configurato il programma in modo da inviare e ricevere posta tra gli utenti nel dominio. Non riesco a ricevere e inviare posta dall esterno. Qualcuno puo' spiegarmi come dovrei configurare il server hmail?. Grazie mille

User avatar
jimimaseye
Moderator
Moderator
Posts: 8170
Joined: 2011-09-08 17:48

Re: Supporto in lingua italiana

Post by jimimaseye » 2017-10-16 08:43

Quattro pagine di aiuto - leggerle per trovare le tue risposte.
HMS 5.6.6 B2383 on Win Server 2008 R2 Foundation, + 5.6.7-B2415 on test.
SpamassassinForWindows 3.4.0 spamd service
AV: Clamwin + Clamd service + sanesecurity defs : https://www.hmailserver.com/forum/viewtopic.php?f=21&t=26829

Luca.S
New user
New user
Posts: 5
Joined: 2017-10-30 18:49

Re: Supporto in lingua italiana

Post by Luca.S » 2017-10-30 19:04

Salve a tutti, sono nuovo nel forum.
Volevo chiedervi aiuto sulla configurazione di hmailserver. Allora io posseggo un dominio su Aruba con 3 mail xyz@miodominio.it. Ho configurato hmailserver (database basato su SQL express 2016) con l'account esterno. Ho provato a collegarmi sia con thunderbird che con outlook ed entrambi si collegano al server. Il problema nasce quando devo ricevere le email, in quanto non mi arrivano... riesco solo ad inviarle.
Non saprei dove è il problema...
Grazie mille ;)
Attachments
Schermata 2017-10-30 alle 17.56.22.png
Schermata 2017-10-30 alle 17.55.46.png

Post Reply